Mani di forbice

Non ho mai visto Edward Mani di Forbice di Tim Burton; ma ho fatto lo stesso un pensiero. Seguitemi. Mi sono recentemente reso conto che uno dei protagonisti della pellicola cult Nightmare è Johnny Deep. Johnny Deep è il protagonista di Edward Mani Forbice: è per l’appunto lui a interpretare la parte di Edward Mani Di Forbice. Come dice il titolo stesso Edward Mani di Forbice è un creep che al posto delle mani ha un paio di cesoie da giardino; con quelle pota siepi che è un piacere. Nightmare, invece, è una storia che ha per protagonista Freddy Krueger, un maniaco che indossa un guanto con rasoi al posto delle dita. Perciò, ecco qui cosa abbiamo: Edward Mani Di Forbice e Freddy Mani Di Rasoio. Io che ho visto Nightmare in tenera età e ne sono uscito spaventato a morte non sono mai riuscito a guardare Edward Mani di Forbice perché ho sempre provato troppa impressione. Vedendo le mani di forbice di Edward non ho mai potuto fare a meno di pensare alle mani di rasoio di Freddy Krueger. Ma il dubbio che mi rode è: e se tutto questo Tim Burton lo avesse fatto di proposito? Nel meraviglioso e fatato mondo di Edward c’è un’interferenza da un altro mondo assai più oscuro e terrificante. Quelle mani di Edward non sono di Edward, ma sono di Freddy. La storia di Edward non è una fiaba, ma un sogno: forse il sogno di uno studente in un college americano che ha come fidanzata una ragazza di nome Nancy, la quale da qualche tempo non riesce a dormire la notte perché turbata da incubi dove un mostro con un cappello di tweed, un maglione a righe rosse e verdi e un guanto con i rasoi al posto delle dita la perseguita. Le mani di Edward sono le mani di Freddy che fa ciao ciao, lasciando un ipotetico ragazzo americano (forse lo stesso della storia di Nightmare) a sognare il suo bel sogno meraviglioso. Freddy lo prenderà al prossimo sogno. La felicità è Freddy Krueger che si vuole solo divertire un po’ nel vederti felice. Chissà se il regista di Nightmare Before Christmas ha pensato a tutte queste implicazioni quando ha scelto Johnny Deep come protagonista del suo film.